Arturo Schwarz. Il coraggio della verità.

Correlazioni empatiche

Lucrezia De Domizio Durini

Collana Le Comete

  • Pubblicazione: 1 giugno 2015
  • Pagine: 184
  • Formato: 14x21
  • ISBN: 9788867083619
  • prezzo: € 20,00
    - Sconto 15%: € 17,00
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 25 €

Il libro

Questo libro non vuol essere un «omaggio», ma una riflessione sull’importanza di una vita, quella di Arturo Schwarz, libera e coraggiosa, esempio dell’invulnerabilità dell’io, mai intaccato dai traumi del mondo esterno, mai condizionato dagli eventi di una realtà avversa e dalla sofferenza. È un ebreo anarchico, quindi ateo, Schwarz, un surrealista, un uomo di altri tempi che nel suo libro Sono ebreo, anche dichiara la sua filosofia: il rifiuto del principio d’autorità, la brama di conoscenza, il rispetto del diverso, l’anelito per la giustizia, il rispetto della natura, il diritto alla felicità, il riconoscimento della valenza salvifica e iniziatica della donna. Parafrasando Italo Svevo, «Non è una razza che fa un ebreo, è la vita».
Ed è proprio nell’intera sua vita che Arturo Schwarz ha coltivato questi sacri principi, vivendoli e praticandoli con tutti i mezzi possibili e con una immane, costante passione. Questa sua filosofia esistenziale, costruita giorno dopo giorno, è la struttura portante della sua personalità, con la sua eccezionale capacità di amore e devozione, di generosità e semplicità, di saggezza e umanità, qualità oggi più che mai necessarie per continuare a sperare nel futuro in una società, come la nostra, completamente priva di valori.

Arturo Schwarz, gallerista, editore, collezionista, saggista, scrittore, mecenate, è innanzitutto un poeta, un sapiente che ci insegna l’alto senso della vita umana.

Nella stessa collana

Marilyn Monroe Enrico Giacovelli

Marilyn Monroe

Shock John Waters

Shock