Sangue rubato

Antonio Muñoz Molina

Collana Contemporanea

  • Pubblicazione: 23 settembre 2021
  • Pagine: 80
  • Formato: 13x21
  • ISBN: 9788833536729
  • Traduzione: Monica Rita Bedana
  • prezzo: € 9,50
    - Sconto 5%: € 9,03
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 25 €

Il libro

Come per tanti loro coetanei, anche per i due cugini Esteban e Bernardo le strade di un paesino dell’Andalusia, ancora immuni dall’asfalto e dalle automobili, sono un mondo magico, terreno di giochi e storie fantastiche, talvolta inquietanti. Per quelle stesse strade si aggirano infatti anche strani fantasmi, i cosiddetti «tisici», i malati di tubercolosi di un sanatorio di montagna dove i pazienti vengono curati, a quanto si dice, con trasfusioni di «sangue giovane». Ma fino a che punto si tratta solo di una vecchia leggenda? Quali insospettabili pericoli nasconde, in realtà? 

Se nei bambini i brividi di paura si accompagnano spesso al gusto del divertimento e dell’avventura, la bestialità di certi adulti, sottile e mortale come una ragnatela, rischia di rubare loro non il sangue, ma un elemento altrettanto organico ed essenziale: l’innocenza.

Con questo teso e toccante racconto, uno dei più apprezzati scrittori contemporanei ridà voce agli incubi dell’infanzia, nei quali paure immaginarie nascondono talvolta minacce fin troppo reali.

 

Traduzione collettiva frutto del seminario specialistico di traduzione letteraria offerto dalla Scuola dell'Università di Salamanca in collaborazione con le Edizioni Lindau
Traduttrici: Denise Bertone, Maria Giovanna Biscu, Elisa Botticella, Antonetta Casoria, Serena De Novellis, Isabel Lombana, Laura Poggiani, Daniela Sento, Marta Visentin.

 La Spagna tra sangue e innocenza 

Contenuti extra

Presentazioni del libro

14 . 10 . 2021

Evento

Salone Internazionale del Libro: i nostri appuntamenti - dal 14 al 18 ottobre

Vi aspettiamo al Salone Internazionale del Libro, dal 14 al 18 ottobre a Torino Padiglione 2, Stand F52-G51!I nostri appuntamenti • venerdì 15 ott...