Le confessioni del Conte di ***

Charles Pinot Duclos

Collana Senza frontiere

  • Pubblicazione: 31 gennaio 2019
  • Pagine: 148
  • Formato: 14x21
  • ISBN: 9788833530925
  • Traduzione: Giuliana Segre Giorgi
  • prezzo: € 14,00
    - Sconto 15%: € 11,90
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 25 €

Il libro

Scrittore di gran moda fra i suoi contemporanei, Charles Pinot Duclos racconta la turbolenta storia di un uomo, il Conte di ***, che si distingue nell’alcova non meno che sul campo di battaglia, dimostrando il proprio valore nelle numerose schermaglie amorose che lo impegnano con le signore dell’alta società. La devota Madame de Gremonville, la sofisticata Madame de Tonins, la devotissima Doña Antonia, la passionale Signora Marcella e la pensierosa Madame de Selve: tutte vengono da lui sedotte e abbandonate o, più raramente, ricambiate.
Nobile gaudente e libertino avventuroso, il conte ripercorre in queste confessioni un lungo tratto della sua vita, evocando le fisionomie e i caratteri delle donne da lui desiderate. Il risultato è una storia fitta di personaggi e situazioni in cui i sentimenti e l’ironia giocano un ruolo importante quanto quello dell’erotismo.
Molto apprezzato da scrittori come Stendhal, Le confessioni del Conte di *** è uno tra i più significativi e godibili romanzi della letteratura libertina francese del XVIII secolo, da tempo giustamente reintegrata dalla critica nel contesto letterario del secolo.