Il delitto di Calle Fuencarral

Benito Perez Galdós

Collana Piccola biblioteca

  • Pubblicazione: 4 marzo 2021
  • Pagine: 90
  • Formato: 11x17
  • ISBN: 9788833535333
  • A cura di: Monica Rita Bedana
  • Traduzione: Alba Manuela Aramu, Silvia Casillo, Marianna Cesano, Riccardo Iori, Greta Messori, Eleonora Molan, Clelia Mumolo, Anna Rita Perri, Margherita Pirro, Antonella Ruscitti, Ilaria Scorrano, Giulia Zappaterra
  • Prefazione: Monica Rita Bedana
  • prezzo: € 9,00
    - Sconto 5%: € 8,55
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 25 €

Il libro

Nell’estate del 1888, proprio mentre a Londra Jack lo Squartatore agisce indisturbato, un atroce delitto sconvolge la buona borghesia di Madrid, rivelando una trama di sordidi appetiti che monopolizzerà l’attenzione dei giornali e della gente in tutta la Spagna e in gran parte del mondo di lingua spagnola. Ma perché tanto interesse misto a orrore? Perché per la prima volta pare che l’assassino, lo Squartatore, sia una donna. L’opinione pubblica, aizzata dalla stampa – che nel processo si fa rappresentante del popolo –, per quasi un anno partecipa direttamente alle indagini. Ma i resti carbonizzati del cadavere puzzano di politica…

Da uno degli scrittori spagnoli più apprezzati di tutti i tempi, un testo che ha contribuito in modo decisivo alla nascita del noir spagnolo.

La Spagna sta vivendo una congiuntura tragica. I crimini efferati dilagano. Inutile cercare sulla stampa notizie di politica o letteratura. Le cronache del delitto di calle Fuencarral, del delitto di Valencia, del delitto di Málaga riempiono le colonne dei quotidiani.

256px-Firma_de_Benito_Pérez_Galdós.svg

Contenuti extra