Beati i perseguitati per la giustizia, perché è di essi il regno dei cieli

Franco Cardini , Luisa Muraro

Collana I Pellicani

  • Pubblicazione: 1 maggio 2012
  • Pagine: 104
  • Formato: 11x17
  • ISBN: 9788871809915
  • prezzo: € 12,00
    - Sconto 15%: € 10,20
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 25 €

Il libro

Nessuna strategia politica, nessuna battaglia sociale è riuscita finora a realizzare la giustizia su questa terra. Ovunque nel mondo uomini e donne patiscono l’iniquità e vengono perseguitati se lottano contro di essa. Della giustizia, nella sua dimensione alta, non nell’accezione banalizzante di «legalità» oggi di moda, si occupano lo storico Franco Cardini e la filosofa Luisa Muraro in questo volume dedicato all’ottava Beatitudine.Cardini ne considera soprattutto le varie declinazioni valoriali espresse nella tradizione biblica e cristiana dell’Antico e del Nuovo Testamento, e nel pensiero occidentale non solo cristiano (da Aristotele a sant’Agostino), nonché il suo tormentato percorso storico; Luisa Muraro ne prende in esame, in particolare, i riflessi, per così dire intimi, nelle scelte esistenziali delle persone.Il discorso sviluppato dai due studiosi, al tempo stesso teologico, filosofico e storico-sociale, mette in evidenza il carattere rivoluzionario del tipo di giustizia predicato da Gesù, per il quale i «giusti» non sono quelli che si limitano a osservare esteriormente la legge, ma quanti dimostrano il loro amore per Dio attraverso quello nei confronti del loro prossimo. E per questo sono perseguitati.Profonda meditazione a due voci, questo libro è anche un invito alla speranza. Ai perseguitati per la giustizia non è promesso un premio in un lontano futuro.Di essi «è» adesso, subito, il regno dei cieli: essi sono già ora cittadini a pieno diritto della patria celeste.

Nella stessa collana

Islam e cristianesimo Jacques Ellul

Islam e cristianesimo

Così parla il Dalai Lama Claude B. Levenson

Così parla il Dalai Lama