14 . 11 . 2022

News

L'imbroglio dello sviluppo sostenibile: tutti gli appuntamenti con Maurizio Pallante

banner-Pallante

 

Maurizio Pallante lo dice senza mezzi termini: il tanto decantato "sviluppo sostenibile" è soltanto un inganno. Una società che ormai basa la propria economia sulla continua produzione di beni in gran parte superflui e sul loro consumo sfrenato, come può pensare di conciliare la crescita economica, seppur calmierata, con una diminuzione di inquinamento e sovrautilizzo di risorse naturali? È chiaramente un controsenso. Eppure, da decenni, i governi di tutto il mondo si incontrano in assemblee che risultano fallimentari, perché non adottano decisioni necessarie e risolutive, ma tentano di tenere in vita un modello economico che ha raggiunto il punto di non ritorno in termini di sostenibilità. Le occasioni per invertire il senso di marcia ci sono, ma le stiamo perdendo tutte, a cominciare dal bonus del 110%: un'ottima idea, che però si sta rivelando molto mal gestita.
Maurizio Pallante, teorico della decrescita felice, ancora una volta individua una parte importante della soluzione al problema ambientale nella riduzione degli sprechi di energia, risorse e materiali, in una vera raccolta differenziata, in politiche che abbiano al centro il bene del pianeta, e non uno sviluppo economico travestito da finto ambientalismo.

 

Maurizio Pallante presenta il suo nuovo saggio  L'imbroglio dello sviluppo sostenibile:

 

Sabato 19 novembre 2022
ore 19,00

Sala Convegni della Città dell'Altra Economia
Largo Dino Frisullo – ROMA