Peter Greenaway. I misteri del giardino di Compton House

Alessandra Curti

Collana Universale / Film

  • Pubblicazione: 1 gennaio 2000
  • Pagine: 140
  • Illustrazioni: 20 b/n f.t.
  • Formato: 10,8x16,5
  • ISBN: 9788871803203
VERSIONE CARTACEA
  • prezzo: € 8,26
    - Sconto 5%: € 7,85
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 25 €
La versione cartacea di questo libro non è al momento disponibile sul nostro store.

Il libro

I misteri del giardino di Compton House fu presentato in concorso al Festival di Venezia nel 1982. Fra il disappunto di molti non vinse nessuno dei premi principali, meritandosi solo uno dei riconoscimenti AGIS-BNL e una segnalazione del Sindacato Critici. Una volta distribuito internazionalmente, divenne però un caso, fornendo un’ulteriore conferma a chi voleva vedere nell’asfittico panorama cinematografico di quegli anni il fermento di una «rinascita britannica».

Assurto quasi a emblema della British Renaissance, I misteri del giardino di Compton House offrì a un esordiente – con alle spalle film d’arte e sperimentali, apprezzati ai festival d’avanguardia e nel circuito d’essai – l’opportunità di scrivere e girare il primo lungometraggio a soggetto senza scendere a compromessi col mercato e senza tradire le proprie convinzioni poetiche e la propria origine «very british». Il film ottenne un successo di pubblico inaspettato.

Peter Greenaway, il regista di questa folgorante opera prima, è oggi uno degli autori più complessi, eccentrici e rispettati del cinema contemporaneo.