Dentro l'India

Potere, ricchezza, tecnologia, nazionalismo

Pavan K. Varma

Collana I Draghi

  • Pubblicazione: 1 gennaio 2008
  • Pagine: 328
  • Illustrazioni: 1 b/n
  • Formato: 14x21
  • ISBN: 9788871807348
VERSIONE CARTACEA
  • prezzo: € 22,50
    - Sconto 15%: € 19,13
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 25 €

Il libro

Nel XXI secolo un uomo su sei sarà indiano. L’India è la più grande democrazia del pianeta, è una potenza nucleare, è all’avanguardia nell’informatica, è prossima a diventare un gigante economico ed è molto vicina a costituire il secondo mercato mondiale con oltre mezzo miliardo di consumatori. Ma almeno 200 milioni di indiani rimangono disperatamente poveri. Il tasso di analfabetismo è alto, la violenza è diffusa, la corruzione endemica. Le spose sono ancora torturate e bruciate vive per questioni di dote, la servitù può essere picchiata a morte. Il sistema delle caste conserva molto del suo potere e tutta la sua brutalità. Come è possibile conciliare immagini tanto in conflitto tra loro dell’India di oggi? E come andare oltre i molti fraintendimenti nutriti dagli stereotipi occidentali e dai miti proiettati dagli indiani su loro stessi?Forte di una straordinaria conoscenza del proprio paese, richiamandosi a fonti disparate come gli antichi trattati in sanscrito e le tematiche di Bollywood e illuminando la sua analisi con molti aneddoti eloquenti, Pavan Varma – definito dal «Guardian» come «uno degli scrittori più perspicaci di questi anni» – compie uno studio acuto della personalità indiana e della cultura che l’ha creata, giungendo a conclusioni sorprendenti circa i paradossi e le contraddizioni che caratterizzano le inclinazioni dei suoi compatrioti verso questioni come il potere, la ricchezza e la spiritualità.Varma esamina anche le prospettive future dell’India, fornisce indicatori significativi di quello che è il probabile destino di una nazione di un miliardo di persone, e spiega cosa può davvero servire agli indiani e cosa essi hanno da offrire al mondo.Questo libro, che stimolerà la riflessione e il dibattito, è insomma una lettura indispensabile sia per gli stranieri che vogliono capire gli indiani sia per gli indiani che vogliono capire se stessi.

Nella stessa collana

Prendersi cura degli altri Marie de Hennezel

Prendersi cura degli altri

Distributismo John C. Médaille

Distributismo

Uguali mai Steven E. Rhoads

Uguali mai