Cosmologia e alchimia babilonesi

Mircea Eliade

Collana Biblioteca

  • Pubblicazione: 2 marzo 2017
  • Pagine: 128
  • Formato: 14x21
  • ISBN: 9788867086405
  • A cura di: Horia Corneliu Cicortaș
  • Traduzione: Alba Rosa Leone
  • Postfazione: Pietro Mander
VERSIONE CARTACEA
  • prezzo: € 16,00
    - Sconto 15%: € 13,60
Ultima copia disponibile Spedizione gratuita per ordini superiori ai 25 €

Il libro

Una nuova edizione curata da Horia Corneliu Cicortaș e con la postfazione di Pietro Mander.

Concepito come «capitolo introduttivo di un’opera più ampia sull’evoluzione mentale dell’umanità», Cosmologia e alchimia babilonesi (1937) mette in luce l’interdipendenza tra le rappresentazioni cosmologiche e le misteriose pratiche alchemiche e metallurgiche assiro-babilonesi, sottolineandone il simbolismo religioso e le valenze esoteriologiche: concezioni molto arcaiche, con cui il pensiero occidentale si è costantemente confrontato fino all’Età Moderna.

Sorretto da una solida documentazione e caratterizzato da un’esposizione chiara e accessibile, questo brillante saggio del giovane Eliade anticipa in modo esemplare i suoi contributi maggiori all’ermeneutica del sacro, conosciuti soprattutto grazie al Trattato di storia delle religioni, Lo sciamanesimo e le tecniche dell’estasi e ad altri lavori pubblicati nel secondo dopoguerra, che lo hanno consacrato come uno degli storici delle religioni più importanti e innovatori del ʼ900.

Rassegna stampa

Nella stessa collana

Stat Veritas Romano Amerio

Stat Veritas

Fior da fiore. Novelle Botaniche Giuseppe Sermonti

Fior da fiore

Lo Zibaldone di Romano Amerio Romano Amerio

Zibaldone