Alfred Hitchcock. La finestra sul cortile

Cosetta G. Saba

Collana Universale Film

  • Pubblicazione: 27 dicembre 2009
  • Pagine: 170
  • Illustrazioni: 32 b/n f.t.
  • Formato: 13,5x19
  • ISBN: 9788871807881
VERSIONE CARTACEA
  • prezzo: € 18,00
    - Sconto 15%: € 15,30
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 25 €
La versione cartacea di questo libro non è al momento disponibile sul nostro store.

Il libro

La finestra sul cortile è un film-saggio dedicato al racconto cinematografico a suspense. Le relazioni che il suspense intrattiene con la narrazione sono presentate attraverso il racconto del mondo possibile «abitato» dal protagonista, Jeff (James Stewart). La condizione di Jeff, che si trova «in uno stato d’impotenza motrice» – costretto, temporaneamente, su una sedia a rotelle – è ricondotta «a una situazione ottica pura», assimilabile alla condizione dello spettatore cinematografico caratterizzata da una «ipomotricità» (immobilità senso-motoria) che si scarica nella «iperattenzione». Jeff è uno spettatore che vede passare, come fosse un film, sulle finestre-schermo di un appartamento un ambiguo «racconto per immagini», di cui intuisce la «storia». Il film «racconta» le sue mosse interpretative circa il contenuto di quella «storia» virtuale, intuita, sulla cui base egli decide di dare coerenza interpretativa non solo a ciò che vede, ma anche a ciò che non vede.