Andrzej Wajda

Il cinema, il teatro, l'arte

Silvia Parlagreco

Collana Fuori Collana

  • Pubblicazione: 1 gennaio 2004
  • Pagine: 208
  • Formato: 17x24
  • ISBN: 9788871805023
VERSIONE CARTACEA
  • prezzo: € 30,00
    - Sconto 15%: € 25,50
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 25 €

Il libro

Andrzej Wajda (1926) è fra le figure più interessanti del secondo '900 polacco. Regista di teatro e di cinema, disegnatore, professore onorario ASP (Accademia delle Belle Arti di Cracovia), è stato presidente dell'Associazione dei cineasti polacchi e docente alla Scuola di Cinema di Lodz. Nel clima di rinnovamento che pervade l'Est europeo a metà degli anni '50, in Polonia sono autori quali Andrzej Wajda, Andrzej Munk, Wojciech Has e Jerzy Kawalerowicz a rapportarsi, attraverso il cinema (e, nel caso di Wajda, anche il teatro) in maniera problematica e originale con la realtà contemporanea. L'inquietudine esistenziale si trasforma in strumento per la comprensione della realtà sociale e l'analisi della storia.

Nella stessa collana

La luna, i falò Paolo Vecchi

La luna, i falò

Fisiologia dell'immagine Stefania Parigi

Fisiologia dell'immagine

Patrizia Molinari. Anatomia del Logos Lucrezia De Domizio Durini

Patrizia Molinari. Anatomia del Logos