Coco Chanel

Intensa, accattivante, dispotica, infaticabile Chanel

Coco Chanel

Frangia, fisico asciutto, seni leggeri, Coco Chanel, mostro sacro della moda, ha fatto della sua figura mascolina e ulta-femminile, l’icona del lusso e della voluttà. Semplicità, minimalismo e ossessione per la purezza erano il cuore dell’estetica di Coco Chanel, la stilista che ha lavorato per quasi cent’anni, senza sosta, per far nascere la seduzione in ogni donna, anche apparentemente anonima. Quella donna era lei stessa. Le sue modelle in camicia bianca lo sapevano bene: Coco faceva in modo che tutte somigliassero a lei. A cinquant’anni dalla sua morte, avvenuta di domenica, il giorno che Coco odiava di più, il 10 gennaio del 1971, Lindau omaggia Mademoiselle attraverso le parole delle voci più autorevoli del suo catalogo, coloro che per primi hanno restituito ai lettori italiani l’immagine più vera di quella donna che ha fatto della sua miseria segreta un mirabile successo.