Juan García Ponce

Juan García Ponce è nato a Mérida, Messico, nel 1932. La sua è una delle opere più vaste nell’odierno panorama letterario messicano: racconti, romanzi, opere di teatro, sceneggiature cinematografiche e saggi sono un punto di riferimento importante per chi vuole comprendere la cultura del Messico di oggi. García Ponce ha vinto il Premio Anagrama de Ensayo nel 1981 e il Premio Nacional de Literatura nel 1984. Nel 2001 l’autore di «Tajimara» – racconto che presentiamo in prima traduzione italiana – è stato insignito del Premio de Literatura Latinoamericana y del Caribe Juan Rulfo.