Scheda libro


Creatività al potere. Da Hollywood alla Pixar, passando per l'Italia

AUTORE: Fumagalli A.

Creatività al potere. Da Hollywood alla Pixar, passando per l'Italia

COLLANA: Saggi

PAGINE: pp. 352

ILLUSTRAZIONI:

FORMATO: cm. 14x21

PREZZO: euro 24,00 • eBook €11,99


ISBN: 9788867080991 cartaceo


IL LIBRO

L’industria del cinema e quella della fiction (oltre alla letteratura, che le alimenta con i suoi contenuti) hanno un ruolo centrale nella società di oggi: cinema e fiction, dove funzionano, trainano lo sviluppo dell’economia, stimolano l’innovazione, migliorano l’immagine globale di un Paese.
In questo saggio – basato ampiamente su interviste inedite e sulla frequentazione diretta e assidua di professionisti del settore – l’autore analizza i meccanismi concreti di impostazione, creazione, sviluppo e realizzazione dei film, mostrando il ruolo ricoperto nella scelta e nella «messa in forma» dei progetti da quell’insieme di aziende e di pratiche realizzative che fanno parte del sistema Hollywood.
Ampio spazio è anche dedicato alla descrizione della situazione italiana e alla Pixar, la società che ha prodotto Toy Story e altri dodici film di grandissimo successo (un record), costituendo un fenomeno profondamente diverso e innovativo rispetto alla norma hollywoodiana.
Creatività al potere si rivolge a studenti e docenti di cinema e televisione, ma anche a chi semplicemente vuole capire come funziona davvero questo grande laboratorio dell’immaginario contemporaneo.

ISBN eBook
pdf
9788867081738 / ePub 9788867081691

L'AUTORE

Armando Fumagalli è ordinario di Semiotica e insegna Storia del cinema presso l’Università Cattolica, dove è anche direttore del Master in Scrittura e produzione per la fiction e il cinema. Dal 1999 è consulente di sceneggiatura per la Lux Vide. Fra i volumi che ha pubblicato ricordiamo, con Gianfranco Bettetini, Quel che resta dei media (Franco Angeli, Milano 2010). Dal 2004 cura, insieme a Luisa Cotta Ramosino, i volumi annuali di recensioni cinematografiche Scegliere un film (Ares, Milano).

RECENSIONI

Luca Gallesi, «Il Giornale», il 03.10.2013
Che la cinematografia fosse «l’arma più forte», in Italia lo sapevamo da un pezzo, ma che l’industria cinematografica potesse, oltreoceano, addirittura giungere a insidiare il primato dell’industria bellica, che in USA è il numero uno, questo non ce lo saremmo mai aspettato. Questa è solo una delle tante, sorprendenti notizie contenute in «Creatività al potere».

Top

Collana

• Saggi

Ultimo uscito nella collana

libro

Curti A. et al.
Visioni proibite.
pp. 584
euro 34,00