Victor Fleming. Via col vento

Paola Cristalli

Collana Universale Film

  • Pubblicazione: 1 gennaio 2001
  • Pagine: 136
  • Illustrazioni: 32 b/n f.t.
  • Formato: 10,8x16,5
  • ISBN: 9788871803678
VERSIONE CARTACEA
  • prezzo: € 9,30
    - Sconto 15%: € 7,91
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 25 €
La versione cartacea di questo libro non è al momento disponibile sul nostro store.

Il libro

Via col vento è il film a più lungo sfruttamento commerciale della storia del cinema, è quintessenza ed exemplum dell’epoca d’oro dello studio system, è il più chimerico dei testi senza autore (tanti padri e Selznick solo padrone) e per questo da sempre inviso alla critica alta, è woman’s drama e racconto epico di Ricostruzione. Un melodramma dove l’eroina si spinge fin oltre la soglia fissata dai codici del genere, fino a sperimentare l’inconsistenza e la commutabilità del proprio desiderio; e un racconto epico davvero anomalo per l’America del 1939, per un paese che, alle soglie della guerra mondiale, si prepara a difendere la solidità dei propri valori democratici e contemporaneamente si esalta nella fantasia nostalgica del passato illiberale e schiavista superato in nome di quei valori. Via col vento è film da sempre risolto nella sua «fabbrica» e nella sua leggenda: che possono invece non essere più puro spettacolo autosufficiente, e funzionare come primo accesso all’affascinante macchina testuale che ancora ci incuriosisce e ci incanta.