La terra strada del cielo

Manuale dell’avventuriero dell’esistenza

Fabrice Hadjadj

Collana I Pellicani

  • Pubblicazione: 1 gennaio 2015
  • Pagine: 136
  • Formato: 14x21
  • ISBN: 9788867083152
VERSIONE CARTACEA
  • prezzo: € 16,00
    - Sconto 15%: € 13,60
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 25 €
La versione cartacea di questo libro non è al momento disponibile sul nostro store.

Il libro

La terra strada del cielo è l'opera fondante del pensiero di Hadjadj.
Il libro è un vademecum per l’uomo, per l’avventura della sua esistenza, prossima all’infinito, «[...] per il semplice fatto che la nostra vita è un breve viaggio verso la morte, la nostra condizione è essenzialmente itinerante: per questo non abbiamo bisogno di muoverci più di tanto per approdare all’infinito». Un testo sulla terra, sull’uomo e su Dio. 

Nella prima parte Hadjadj punta l'accento sulla riscoperta del valore della Terra. Per tornare alla terra, accompagnati dall’atteggiamento di fondo che sta nella meraviglia, occorre liberarsi tre mali contemporanei, tre "tentazioni" che ci allontanano dalla Verità: manicheismo, panteismo e agnosticismo. 
Il rapporto con la Terra è il necessario punto di partenza per la scoperta di Dio che la costituisce «come se l’abisso si aprisse sulla superficie delle cose». Ma è il cielo la vera terra promessa.

Risvegliando in noi il desiderio del Cielo, [la Grazia] rende più profondo il nostro legame con la terra; elevando il nostro spirito verso le cose di lassù, rende più ampio il nostro rapporto con la carne così bassa, ma chiamata alla resurrezione.

Nella stessa collana

Antitrattato di ateologia Matthieu Baumier

Antitrattato di ateologia

Santi Joseph Ratzinger

Santi