La sceneggiatura

Teorie, regole, modelli

Anne Huet

Collana Strumenti

  • Pubblicazione: 1 gennaio 2007
  • Pagine: 96
  • Illustrazioni: fotografie in bianco e nero, all'interno del testo
  • Formato: 13,5x19
  • ISBN: 9788871806914
  • Traduzione: Elga Mugellini
VERSIONE CARTACEA
  • prezzo: € 12,80
    - Sconto 15%: € 10,88
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 25 €

Il libro

La sceneggiatura si colloca a monte di ciò che costituisce il cinema vero e proprio (le immagini e i suoni), ma nonostante questo, o proprio per questo, essa costituisce, se non la base, il punto di partenza della creazione cinematografica. Al centro di interessi professionali diversi e non sempre convergenti (di finanziatori, produttori, attori, registi e tecnici), è ormai divenuta materia di studio e insegnamento.

Anne Huet analizza, in particolare, quattro pellicole appartenenti a scuole, nazionalità ed epoche differenti (Intrigo internazionale di Hitchcock, I quattrocento colpi di Truffaut, Eyes Wide Shut di Kubrick e Millennium Mambo di Hou Hsiao-hsien), mettendo in evidenza scelte e soluzioni di sceneggiatura che sono alla base di quattro diverse concezioni del cinema.
Nella seconda parte, l’autrice riporta alcuni brani tratti da sceneggiature originali, analisi e testimonianze di altri autori illustri, e una lettera aperta all’apprendista sceneggiatore, vera e propria guida alle domande che è necessario porsi prima di iniziare a scrivere una sceneggiatura.

Dello stesso autore

Nella stessa collana

Banda anomala Alessandro Amaducci

Banda anomala

Tony Gatlif Silvia Angrisani , Carolina Tuozzi

Tony Gatlif

Il documentario Jean Breschand

Il documentario