La Chiesa dei primi tempi

Dalle origini alla fine del III secolo

Jean Daniélou

Collana I Leoni

  • Pubblicazione: 7 dicembre 2017
  • Pagine: 374
  • Formato: 14x21
  • ISBN: 9788867087945
  • Traduzione: Ambretta Milanoli Berti
VERSIONE CARTACEA
  • prezzo: € 29,00
    - Sconto 15%: € 24,65
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 25 €

Il libro

Dopo la morte di Gesù ha inizio un lungo periodo di elaborazione teorica e pratica del suo insegnamento. A partire dalle prime iniziative degli Apostoli, la buona novella si diffonde rapidamente conquistando nuovi fedeli e i cristiani, da setta minoritaria, diventano un fastidioso elemento che mina la stabilità di alcune aree dell’Impero e sono pertanto fatti oggetto di persecuzione. Solo con Teodosio, alla fine del IV secolo, il cristianesimo verrà riconosciuto come religione ufficiale dello Stato.

Attraverso l’analisi dei libri del Nuovo Testamento, come le Epistole paoline e gli Atti degli Apostoli, dei testi apocrifi e delle opere degli scrittori romani e dei Padri della Chiesa, Jean Daniélou ricostruisce per il lettore un prezioso quadro d’insieme del cristianesimo delle origini che, sullo sfondo delle vicende dell’Impero, mostra la nascita e lo sviluppo dei tanti movimenti religiosi che si richiamano a Cristo (giudeo-cristianesimo, gnosticismo, marcionismo, scuole di Alessandria ecc.), mentre a Roma vengono poste le fondamenta dell’istituzione a cui ancora oggi guarda la maggior parte dei fedeli.

Nella stessa collana

Pio X Gianpaolo Romanato

Pio X