Il dialogo

Dal testo scritto alla voce messa in scena

Claire Vassé

Collana Strumenti

  • Pubblicazione: 1 gennaio 2006
  • Pagine: 96
  • Illustrazioni: 75 b/n
  • Formato: 13,5x19
  • ISBN: 9788871805832
VERSIONE CARTACEA
  • prezzo: € 12,80
    - Sconto 15%: € 10,88
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 25 €

Il libro

Con l’avvento del sonoro, il cinema viene battezzato «cinema parlato». Ciò esprime l’importanza che vi assumerà il dialogo, sotto forma di conversazioni, monologhi, parole cantate, commenti fuori campo…
Evolvendo attraverso le epoche, i generi, i paesi, le estetiche, il dialogo ha ampiamente contribuito all’irruzione della modernità nel cinema degli anni ’60. Questo libro considera il dialogo innanzitutto come testo, incluso nella sceneggiatura del film, e poi come elemento della messa in scena. E si interroga sul suo rapporto con lo spazio, il tempo, i personaggi, la storia raccontati dalle immagini, con gli attori e la loro libertà. Da Hitchcock a Wong Kar-wai, da Lubitsch a Nanni Moretti, passando attraverso la Nouvelle Vague, Claire Vassé tenta di rispondere a una domanda fondamentale per chiunque studi il cinema e la sua specificità: come – e perché – si parla in un film?

Nella stessa collana

Banda anomala Alessandro Amaducci

Banda anomala

Tony Gatlif Silvia Angrisani , Carolina Tuozzi

Tony Gatlif

Il documentario Jean Breschand

Il documentario