Hitchcock

Il laboratorio del brivido

Italo Moscati

Collana Le Comete

  • Pubblicazione: 28 settembre 2017
  • Formato: 14x21
  • ISBN: 9788867087594
  • prezzo: € 24,50
    - Sconto 15%: € 20,83
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 25 €

Il libro

Da sempre il grande regista inglese è etichettato con formule che spesso lasciano il tempo che trovano. Le sue molte ossessioni – per le bionde virginali, per il crimine, per la paura, per il cibo, ad esempio – furono infatti ben altra cosa rispetto ai luoghi comuni con cui le cronache, anche cinematografiche, le raccontano, come se Alfred Hitchcock fosse in realtà vissuto in una sorta di prigione dorata del male.

Al contrario fu un uomo roso da un narcisismo parossistico, spinto fino alla sofferenza e all’autopunizione. Se infatti il regista si dedicava a rappresentare le reazioni di persone violate nella loro incolumità, l’uomo Hitchcock si faceva fotografare fino allo spasimo, come un delirante esibizionista, imponendo sé stesso anche nei suoi film, in spezzoni di pellicola che sono epigrafi visive di un mondo e di un'epoca abili a mescolare cronaca nera e rosa in un cocktail frizzante e stordente.

Com’è nello stile di Moscati, anche questa biografia è un testo rigorosamente documentato ed esaustivo, ma allo stesso tempo è una narrazione libera ed evocativa in cui i fatti e gli episodi si alternano alle suggestioni che solo uno scrittore di razza riesce a trasmettere al lettore.

Rassegna stampa

Nella stessa collana

Arturo Schwarz, The Courage of the Truth. Lucrezia De Domizio Durini

Arturo Schwarz, The Courage of the Truth.

Hermès Federico Rocca

Hermès