Confini del cinema

Strategie estetiche e ricerca semiotica

Pierluigi Basso

Collana Fuori Collana

  • Pubblicazione: 1 maggio 2013
  • Pagine: 424
  • Formato: 14x20,4
  • ISBN: 9788871804408
VERSIONE CARTACEA
  • prezzo: € 29,50
    - Sconto 15%: € 25,08
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 25 €

Il libro

Sono almeno tre i confini del cinema che meritano di essere scandagliati: i fronti avanzati della ricerca filmologica, i valichi interartistici, i limiti tradizionali degli assetti figurativi. Partendo da questo assunto, questo «libro di frontiera» vuole problematizzare nozioni chiave della semiotica del cinema, mettendole alla prova sia rispetto a questioni oggi decisive, quali la traduzione tra linguaggi espressivi e il pensiero figurale, sia ponendo a oggetto un corpus di testi filmici spesso «ricalcitranti» e di «centrale lateralità». Nella cerniera tra analisi testuale e fenomenologia della fruizione si costituisce uno sguardo antiriduzionista sul cinema in grado di conciliare le passioni narrative con le ragioni dell'immagine, il ritorno di fiamma della metodologia con una «dieta» di film eversivi. Strategie filmiche e tattiche d'analisi occupano il saggio di Basso, accanto a torsioni del quadro e disumanizzazioni dell'occhio, sottofondi plastici e gesti musicali, spazi deserti e specchi magici, crisi mnestiche e restituzioni storiche, lacerti letterari e montaggi inestricabili.

Nella stessa collana

Close up (1927-1933) Paola Zaccaria

Close up (1927-1933)

Associazioni imprevedibili Alberto Pezzotta

Associazioni imprevedibili

La luna, i falò Paolo Vecchi

La luna, i falò