Paul Virilio

4 gennaio 1932 - 10 settembre 2018

Paul Virilio, filosofo, urbanista e sociologo, è stato professore emerito dell’Ecole Spéciale d’Architecture di Parigi. Teorico della dromologia, è autore di una riflessione critica sulla pervasività delle nuove tecnologie nelle nostre società. Tra i suoi numerosi libri, ricordiamo Estetica della sparizioneL’università del disastro, L’arte dell’accecamento, L’incidente del futuro, L’orizzonte negativo.