Joris-Karl Huysmans

5 febbraio 1848 - 12 maggio 1907

Joris-Karl Huysmans (Parigi, 1848-1907) fu autore di romanzi e racconti e appassionato critico d’arte. Le sue prime prove rivelano la sua appartenenza alla scuola naturalista. È però soprattutto ricordato per il romanzo Controcorrente, considerato da molti illustri contemporanei come una sorta di bibbia del decadentismo. Nelle sue opere intrecciò spesso l’attività del narratore con quella del critico e dell’osservatore dei costumi, e lo fece consapevolmente, deciso a infrangere le barriere che separano i generi letterari e limitano artificiosamente l’espressione della soggettività dell’autore e della molteplicità dei suoi punti di vista sul mondo.