Jiddu Krishnamurti

11 maggio 1895 - 18 febbraio 1986

Krishnamurti nacque in India nel 1895 in una famiglia di bramini, i sacerdoti della religione indù. In giovane età venne indicato dalla Società Teosofica, che aveva la sua sede a Madras, come ultimo iniziato vivente in attesa del futuro Maitreya. Krishnamurti rifiutò questa identificazione, si allontanò dalla Società Teosofica, a cui rimproverava di rinfocolare la credulità popolare, e cominciò a diffondere il suo insegnamento attraverso innumerevoli discorsi pubblici, che spesso avevano il sapore di happening, e fondando scuole di formazione spirituale per i giovani.
È morto nel 1986.

Libri dell'autore