Alan Watts

6 gennaio 1915 - 16 novembre 1973

Alan Watts è stato un celebre autore, filosofo e docente americano. Grande studioso di filosofie e religioni orientali, nel corso di un tour in Europa ebbe modo di conoscere Carl Gustav Jung. Dopo quell’incontro intensificò i suoi studi su psicologia e psicoanalisi, e al ritorno negli Stati Uniti si avvicinò all’esperienza psichedelica, introdotto dal dottor Oscar Janiger. La sua apertura a tutte le filosofie e alle diverse visioni del mondo lo porteranno alla fine degli anni ’60 a diventare uno dei principali punti di riferimento per la controcultura americana. Tra le sue opere pubblicate in italiano ricordiamo Lo Zen (Bompiani, 2001), Natura Uomo Donna (Feltrinelli, 2004), Il Dio Visibile (Bompiani, 2008) e La Via dello Zen (Feltrinelli, 2013).