Alain Finkielkraut

Alain Finkielkraut, nato a Parigi nel 1949, insegna Cultura generale e Storia delle idee al dipartimento di Scienze umanistiche e sociali dell’École Polytechnique. Fra le sue opere tradotte in italiano, ricordiamo L’ebreo immaginario (1990), L’umanità perduta. Saggio sul XX secolo (1997) e Nel nome dell’Altro. Riflessioni sull’antisemitismo che viene (2004).